Didattica multimediale

Progetti e Lavori multimediali

a.s. 2017-18

 

- Blog sul Cinema, a cura della prof. Normanno;

 

BLOG realizzato con la classe 5ªC  Liceo Scientifico con l'insegnante d'Inglese: 

- Amazingjourneysite 

BLOG realizzato con la classe 5ªI  Liceo Scientifico opz. Scienze applicate con l'insegnante d'Inglese:

- Theradiatorsblog

BLOG realizzato dalla ex 5ª C Liceo Scientifico (a.s. 2016-17) con l'insegnante di Inglese:

-Thenightboars

BLOG realizzato dalla ex 5ªI del Liceo Scientifico opz. Scienze applicate (a.s. 2016-17) con l'insegnante d'inglese:

- Dronkeys 3i

BLOG realizzati dalle classi ex 5ª C e 5ª D Liceo Scientifico (a.s. 2015-16) con l'insegnante di Inglese:

- Whispering in the Valley of horses  (5 C)

- Wish we could be  (5 D)


  a.s. 2016-17

 

Ebook realizzati dalle quinte del Liceo Linguistico per l'esame di stato sul tema "Le crisi e le opportunità":

5AL:  - file in pdf;     - file in epub;

5BL:  - file in pdf;     - file in epub;

 

- Lavoro multidisciplinare sulla Famiglia svolto dalla 1X (LSU opz. Economico soc.)

 

- Registrazione della trasmissione "Che Classe" di BGTV nel nostro istituto;

  registrazione dell'ultima puntata;

  i lavori dei ragazzi del Federici;


 

 Concorso Nazionale di Filosofia "Romanae Disputationes" 2017

Anche quest'anno il nostro istituto ha partecipato al concorso nazionale di filosofia "Romanae Disputationes" che si è svolto presso la Pontificia Università San Tommaso a Roma nelle giornate del 17-18 marzo. Queste sono state le giornate conclusive di un lavoro che è partito ad ottobre e ha visto i partecipanti confrontarsi e lavorare insieme sul tema del rapporto tra filosofia e tecnologia. Tra i numerosi team partcipanti (a Roma erano presenti quasi 900 alunni), provenienti da tutta Italia, un elaborato video di nostri studenti ha meritato una menzione d'onore. Si tratta di The machine evolution. Perchè anche voi possiate rendervi conto del lavoro svolto riportiamo i link di tutti e tre i video partecipanti.

Link ai video del concorso

The machine evolution    https://youtu.be/oDYPCoN0q84

realizzato da:
Anastasio Arianna 4I, Finazzi Andrea 4I, Longa Marco 4I

L'uomo ha bisogno di capire, di leggere, di riposare, non raggiunge tutte le prestazioni tecniche, le capacità di calcolo, le prestazioni ad ogni livello che un automa può conseguire. Ma quella canna fragile che è l'uomo è capace di incontro, di relazione e di emozioni. Di fronte a questa dimensione è l'automa, imperfetto nella sua perfezione, che si sente inferiore e desidera umanizzarsi, pur mantenendo anche alla fine una dimensione di macchina che nella sua evoluzione non riuscirà mai a superare definitivamente.
Nel rapporto uomo-macchina è pertanto l'uomo che ricopre il ruolo non solo di guida, ma anche di punto di riferimento per un'evoluzione.

L'altra faccia della tecnologia    https://youtu.be/NjxoGHKrKLA

realizzato da:

Boumchita Hanae 4BS, Cumetti Rebecca 4BS, Meli Federica 4BS, Prisco Elena 4BS, Tarik Najoua 4BS, Zaccaro Giorgia 4BS, Mellone Stefano 4I.

Noi ci siamo mossi a partire da discussioni e riflessioni sull'uso che viene fatto della tecnologia. Questa ci avvolge, ha preso a volte possesso della nostra vita, ma non sempre in modo positivo. L'uso indiscriminato di computer e cellulari rischia di precluderci l'incontro con l'altro. La difficoltà di comunicare ci inaridisce anche nella relazione con chi ci è più caro. Rischiamo di perdere in umanità. Le macchine sono un potenziamento dell'uomo? La res cogitans presente in noi, la nostra coscienza non è forse incommensurabile rispetto a qualunque macchina?
Solo attraverso l'incontro con l'altro, attraverso un abbraccio accogliente dell'altro che può nascere nuova speranza. Solo allora si può avere il coraggio di uscire dalla caverna (metaforicamente rappresentata dalla sala del teatro) alla ricerca del vero bene.
Tuttavia, non bisogna demonizzare l'uso e lo sviluppo della tecnologia, ma bisogna semplicemente farne un uso adeguato per non diventare schiavi di essa.

Sono realtà o apparenza?   https://youtu.be/QzpLwaWlmLI

realizzato da:
Gardoni Stefania 5BS, Bertoletti Alice 5AL, Cantamessa Annarita 5BL.

Lo spunto per il nostro lavoro è stata una riflessione sul rapporto tra realtà e apparenza. Nel corso di questo abbiamo ripreso alcune riflessioni platoniche e ci siamo lasciati ispirare dal mito della caverna, dove le immagini prendono illusoriamente il posto della realtà. A questa suggestione iniziale si è aggiunta un'ulteriore riflessione proveniente dalla lettura del mito di Narciso come ci è stato trasmesso da Ovidio.
Così pian piano si è sviluppata nelle discussioni condotte tra di noi l'idea del video con il quale si vuole sottolineare il pericolo che l'uomo perda la sua identità nel rincorrere gli "I like" sui social. Si costituisce così intorno a noi una dimensione pubblica che nasconde il nostro volto più autentico, rischiando addirittura di trasformarsi in una gabbia. Solo uscendo da questa, magari anche solo per un fortunato incidente, la nostra vita potrà riacquistare la dimensione umana della comunicazione con se stessi e con l'altro espressa nella parte finale del video con il passaggio dal bianco e nero al colore.

  


 

a.s. 2015-16

Concorso UNICUIQUE SUUM

Radici, condizioni ed espressioni della GIUSTIZIA

 

Nei giorni 18 e 19 marzo 900 ragazzi provenienti da oltre 80 scuole di tutta Italia si sono incontrati a Roma presso l’aula magna della Pontificia Università Tommaso d’Aquino (Angelicum-PUST) per la convention finale delle Romanae Disputationes, il più grande Concorso nazionale di filosofia per studenti della scuola secondaria superiore italiana.

Organizzati in team junior (III e IV anno) e senior (V anno), affiancati dai propri docenti, i ragazzi si sono sfidati sul tema “Unicuique suum. Radici, condizioni ed espressioni della giustizia” con centinaia di elaborati paper e video realizzati nei mesi precedenti, e dibattiti in presenza su due temi di grande coinvolgimento ed attualità:

1° E' giusto accolgiere i migranti? (questione dibattuta dai team junior)

2° E' giusto ubbidire ad una legge ingiusta? (questione dibattuta di team senior)

- Concorso nazionale di filosofia ROMANAE DISPUTATIONES

- comunicato stampa

Il nostro Istituto ha partecipato con quattro team Junior formati da alcuni alunni delle classi quarte del Liceo Scientifico. Nel dettaglio:

1° team: NEMBRINI Cristiana, ROLFI Elena  con un elaborato scritto dal titolo "Il canapo di Ulisse";

2° team: BETTONI Valentina, BELOTTI Marta, BINELLE Alice, LORANDI Karen, LUISONI Andrea, MAGRI Marta, PLEBANI Maria Chiara, CHIODINI Gloria, PLEBANI Letizia  con un video dal titolo "Dopo l'attimo breve";

3° team: BETTINESCHI Jessica, BOLIS Mathilda, BRIGNOLI Miriana, GOTTI Claudia, PISTOIA Roberta, SIGNORELLI Stefania, BRIGNOLI Federica  con un video dal titolo "Dazzler";

4° team: DIONISI Daniele, GHILARDI Alessandro, MAZZANTI Giulio, NICOLI Eros, PALLONE Letizia, TRUONG Kien Tuong  con un video dal titolo "Nel mezzo del cammin";

win RDTutti i ragazzi coinvolti sono rimasti entusiasti dell'esperienza. addirittura il nostro quarto team si è meritato il terzo premio nella categoria Junior. E' senza dubbio un risultato di grande prestigio!

Complimenti a tutti gli alunni/e delle quarte del liceo scientifico e scienze applicate che hanno partecipato con grande impegno, in particolare al gruppo della 4H L.S.A. che ha ottenuto il terzo posto.

Ai proff. Mauro Zanga e Cristina Falsanisi un grazie di cuore per l’attenzione e la competenza con la quale hanno sostenuto questa iniziativa del nostro Liceo.

Di seguito il link del filmato della 4H e il giudizio della giuria.

https://www.youtube.com/watch?v=4Ik0RsQUMhk

 Commento della giuria:

 "Sul piano tecnico il video si distingue per alcune accortezze molto apprezzabili sia quanto alla fotografia che al montaggio. Esso risulta efficace nel mostrare il nesso tra giusto e scelta. Il video fa riflettere sul rapporto tra opportunità e decisione, tra ragioni fredde e gesti di empatia, nella ricerca di una giustizia comune."

premiazione RD 

 



CAMPAGNA NO PROFIT  CLASSE  3 X

"COLORIAMO DI PULITO"

I ragazzi della 3X LSU hanno realizzato alcuni video per sensibilizzare l'istituto a una corretta "raccolta differenziata".

Video vincitore:

coloriamo1

gli altri video che hanno partecipato:

coloriamo2  coloriamo3 
 coloriamo4  coloriamo5

 
 


 a.s. 2014-15

 

- Il 5 giugno al Liceo Mascheroni i nostri alunni delle classi 4A e 4B Liceo Scienze Umane, che hanno svolto l'alternanza scuola-lavoro con il percorso "giuridico-econimico", hanno ricevuto il premio per il 1° classificato nel concorso "Osare la speranza 2.0" sezione didattica, promosso dalla CARITAS italiana, in collaborazione con Associazioni ed Enti della provincia di Bergamo (Comunità Emmaus, Ospedale Papa Giovanni, ASL di Bergamo, Provincia di Bergamo,...). 


 

a.s. 2012-13

- Concorso "ComunicAnimare la salute: Ansia e Stress" vinto dalla classe 4B LSPP (2012-13)